Tag Manager head

Pixel Facebook

Cicero per i 2/4 anni


Dopo una lunga preparazione e riflessione didattica, Cicero in Rome ha deciso di dedicare un programma speciale per i più piccoli e le loro famiglie.
I bimbi  sotto i 4 anni difficilmente trovano spazio nel mondo della cultura se non in modo passivo. 
Cicero in Rome è la prima e attualmente l'unica associazione culturale in assoluto che offre alternative culturali a partire dai 2 anni di età! 
I genitori ormai sanno bene che i primi 3 anni di vita sono fondamentali nella formazione della mente del bambino per l'imprinting e per lo sviluppo dei neuroni
Gli stimoli sono essenziali per l'evoluzione cognitiva e Cicero in Rome vuole introdurre la storia e l'arte anche ai più piccoli, facendoli sentire avvolti con la propria famiglia nella bellezza della conoscenza, per farli incuriosire, affascinare, guardarsi intorno e magari innamorarsi piano piano del nostro patrimonio culturale, di cui poi un giorno si dovranno prendersene cura loro! 


L'Italia non è un paese per bambini, questo lo sappiamo bene noi genitori ma ciò nonostante cercheremo di creare piccole passeggiate con i genitori in ambienti culturali, utilizzando tecniche narrative e figurative semplificate per arrivare a tutti i bambini. 
Lo scopo è avvicinare i bambini alla cultura in senso ampio. 
Questo significa che rispetteremo il più possibile i loro tempi di attenzione che per questa fascia d'età difficilmente superano i 45 - 50 minuti effettivi e intervallati dagli spostamenti, che in questo caso saranno ridotti al massimo compatibilmente con il luogo che stiamo visitando.
Le nostre attività avranno uno scopo emozionale e evocativo, stimolando l'osservazione e tutti i sensi. Non saranno mai visite incentrate sulle nozioni spicciole, che a questa età lascerebbero del tutto indifferenti i bambini. 
Ogni opera o reperto sarà smontato figurativamente da una narrazione semplice, con il supporto di disegni, suoni e altro materiale didattico, in base alle disposizioni del luogo dove ci troviamo, perchè non sempre ci permettono di usare pennarelli e colla.


Obiettivi del nostro metodo: 

- Avvicinamento al mondo dei Musei, della Storia e dell'Arte
- Introduzione al valore dei reperti custoditi nei Musei 
- Far sentire l'ambiente dei Musei come familiare
- Innovare il repertorio di immagini e di storie che si sentono quotidianamente. 


Metodologia:

Ogni itinerario sarà scelto e adattato per essere godibile, il più possibile, dalle famiglie e dai loro piccoli. Cicero in Rome sceglierà solo Musei e percorsi in cui sarà possibile andare in contro (al meglio ovviamente) alle necessità dei più piccoli.
La durata del percorso non supererà mai i 45/50 minuti effettivi. All'interno di un Museo (o simile) sarà scelto un percorso mirato, quindi una selezione. Bambini e genitori godranno dell'esperienza insieme e i piccoli se piangeranno o vorranno allontanarsi, potranno tranquillamente farlo per poi tornare una volta calmati. 
Non è una gara di nozioni. Quindi non è importante che ascoltino 1 o 10 racconti. Lo scopo è farli sentire bene, avvicinarli e non respingerli e fargli odiare per sempre i Musei! 
Ricordiamo che in questa fase il ruolo dell'adulto accompagnatore è fondamentale. Si guarda insieme, si ascolta insieme, si impara insieme, si gioisce insieme.


Riguardo l'Età: 

Una parola oggi, una parola domani si costruisce un discorso (e ci si abitua all'ascolto!)
Sta a voi genitori decidere quando iniziare a piantare il seme della conoscenza e della bellezza nei vostri bambini!
Noi suggeriamo un'età che è di 2 anni, ma è veramente tutto relativo perchè dipende da molti fattori:
- se il bimbo è abituato all'ascolto da quando ha pochi mesi 
(per esempio se fa musica con metodo Gordon)
- se è figlio unico o ha fratelli più grandi che segue nelle loro attività
- se mostra uno spiccato interesse verso qualcosa di specifico
 (colori, macchine, muri, egiziani o quadri o le statue o chissà cosa...)
Naturalmente a 2 anni non potranno seguire tutta l'attività, ma iniziano ad avvicinarsi e capire le potenzialità della conoscenza e dell'osservazione. 
Quindi non pretendete che escano dal museo recitando a memoria poemi.... ricordate che se già si sono guardati intorno, hanno trovato qualche indizio, hanno sorriso a qualche stimolo osservativo possiamo ritenerci soddisfatti.


Come età massima noi segnaliamo i 4 anni, ma ovviamente anche in questo caso dipende da vari fattori.
Tenete presente che le attività e la didattica per questa fascia d'età è facilitata e limitata a pochi concetti da 5 a 8 al massimo nozioni da dividere in 45/50 minuti di tempo, con uno sforzo vi assicuriamo titanico sia per i nostri operatori che per i bambini a cui richiediamo la concentrazione e l'attenzione alternata a degli spostamenti su piccola scala. 
La didattica varia in base a luogo, ai tempi e alle condizioni del gestore del sito che non sempre ci permette di usare supporti. 
Noi mettiamo in pratica comunque i principi base del metodo scientifico basato sull'osservazione diretta e sui processi induttivi/deduttivi. 
I supporti didattici scelti dipendono e variano da luogo in luogo e da situazione in situazione.
Se i bambini di 4/5 anni sono già abituati alle attività didattiche in gruppo possono passare direttamente alla fase successiva per i più grandi.


L'esperienza di Cicero in Rome non è nozionistica in prevalenza
ma è emozionale soprattutto.
 
 
Al termine della visita i bambini di questa fascia d'età hanno quasi sempre molta fame e molto sonno! Questo a riprova dell'impegno mentale che ci hanno messo i piccoli. 
Quando un bimbo dice "che bello" in un luogo di cultura abbiamo vinto noi di CICERO e voi genitori. Se un bambino non si mostra affatto interessato potete riprovare, cambiando soggetto o tema o aspettare qualche mese.
Non c'è costanza che non porti a dei frutti meravigliosi e questo ve lo diciamo con assoluta certezza statistica  data dai nostri più di 20 anni di esperienza.


Per tutte le attività in programma potete consultare il nostro Calendario.

Attendete sempre la pubblicazione degli eventi sul sito e sui social

Per tutte le info potete scriverci al nostro indirizzo di posta simoscad@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento